Viaggio virtuale nei segreti del Nord Adriatico: un’esplorazione della biodiversità marina

Giovedì 8 febbraio, presso la sede della Fondazione Carifano a Fano, si è tenuto il primo della serie di sei incontri organizzati dall’associazione FanoUnimar odv. L’obiettivo? Esplorare la bellezza e la complessità della biodiversità marina del Nord Adriatico.

Si è trattato di un vero e proprio tuffo virtuale nelle profondità del mare grazie alle straordinarie immagini del fotografo subacqueo Marco Boncompagni. Attraverso la sua lente, abbiamo potuto ammirare la varietà di creature che popolano i fondali del nostro mare, spesso misconosciute eppure così vicine a noi.

Dai coloratissimi nudibranchi, alla bavosa “Blenny” fino al “Circo Barnum” dei fantomatici granchi, Marco ci ha condotto in un viaggio alla scoperta di un mondo che, seppur a pochi passi da noi, rimane per molti un enigma.

La salvaguardia di un tesoro nascosto

Spesso sentiamo parlare della necessità di proteggere la biodiversità, ma tendiamo a concentrarci su alcune specie iconiche, come la tartaruga marina o il panda, ignorando la vastità di creature che rischiano l’estinzione. Si stima che circa un milione di specie siano in pericolo, molte delle quali nemmeno conosciute dagli studiosi.

L’incontro con Marco Boncompagni ci ha fatto riflettere su un altro aspetto: la maggior parte delle creature che ci ha mostrato sono talmente piccole da sfuggire al nostro occhio inesperto, anche con l’ausilio di ingrandimenti a schermo intero. Eppure, ogni singola specie, seppur minuscola, gioca un ruolo fondamentale nell’equilibrio delicato dell’ecosistema marino.

Un’occasione per conoscere e proteggere

La partecipazione numerosa è la dimostrazione di un crescente interesse verso la realtà sommersa che ci circonda. Un interesse che si traduce in un desiderio di conoscere e, di conseguenza, di proteggere.

L’associazione FanoUnimar odv, con questa serie di incontri, ci offre un’occasione preziosa per immergerci in questo mondo affascinante e per sensibilizzare il pubblico sull’importanza della sua salvaguardia.

Il viaggio è solo all’inizio: nei prossimi appuntamenti, avremo l’opportunità di esplorare altri aspetti della biodiversità marina, dai microscopici organismi che vivono fra i granelli di sabbia ai grandi predatori del mare fino alle sconosciute profondità abissali.

Un invito a tutti: venite a scoprire i segreti del nostro mare e ad unirvi a noi nella tutela di questo prezioso tesoro.

In collaborazione con: @Casa Archilei, @Circolo culturale A. Bianchini, @Fondazione Carifano, @La Lupus in Fabula ODV, @Associazione “Il Ridosso”, @Associazione Università dei Saperi “Giulio Grimaldi ” di Fano, @Federazione Nazionale Pro Natura @Marina dei Cesari, Fano porto turistico @Fondazione di Comunità Fano Flaminia Cesano,  @Comune di Fano.

Prossimi appuntamenti

Lascia un commento